Crea sito

Una domenica al mercato: Mercado de Campo de Ourique

Se vi dico “mercato” a cosa pensate?

Io penso ai banchi di frutta fresca, alle urla del pescivendolo e alle signore coi carrellini, cadute giù dal letto all’alba per accaparrarsi i prodotti migliori.

Mercato-di-Piazza-Vittorio-0051-f.F.Q

Ogni venerdì, ancora oggi, nel mio paesello siculo, la strada che costeggia la scuola elementare si veste a festa. Quando ero piccola, sopratutto in estate, mia madre mi mandava spesso al mercato a comprare il pollo allo spiedo. L’appuntamento con le amiche era un rito: pollo allo spiedo e una grande porzione di patatine fritte, da mangiare naturalmente prima di tornare a casa, sedute su un gradino a chiacchierare del più e del meno. Succedeva spesso di ritrovarmi imbambolata davanti al banco dei dolci, completamente rapita dall’odore di mandorle e cannella, per poi passare a quello dei legumi e di nascosto, così come Amélie nel suo “Fantastico mondo”, infilare la mano all’interno dei grandi sacchi di fagioli o lenticchie e sentire, per la prima volta, di avere qualcosa in pugno, una strana sensazione di semplicità e pienezza.

Quando vivevo a Roma, invece, amavo la multietnicità del mercato dell’ Esquilino e si, lo ammetto, andavo spesso solo perchè mi piaceva osservare il colore delle spezie, meticolosamente posizionate una accanto all’altra.

Pettegolezzi, chiacchiere, buone novelle e incontri inaspettati: il mercato è da sempre stato un luogo di convivio, dove ritrovarsi e ritrovare, ed è per questo che oggi vi invito a fare un giro con me al Mercado de Campo de Ourique.

Di Lisbona amo ed ho sempre amato questa sua capacità di essere cangiante ma, allo stesso tempo, mantenendo inalterato quello spirito antico, legato alle tradizioni; quel legame con tutto ciò che è “popolare” e “semplice”.

10393896_539331009502628_8885357617772660284_n

Il Mercado de Campo de Ourique è uno dei più antichi mercati coperti di Lisbona, situato all’interno di  un bairro, quartiere, molto popolare: Campo de Ourique.

Questo spazio venne inaugurato originariamente nel 1934, grazie all’opera di Dionísio Nobre, imprenditore della zona, per poi essere gestito, a partire dal 1973, dalla Câmara Municipal de Lisboa.

Grazie all’azione della stessa, il mercato ha vissuto, nel tempo, delle fasi di rinnovamento e ampliamento, fino ad acquisire, nel 2013, un nuovo volto e una nuova funzionalità.

Il  26 novembre del 2013 il nuovo Mercado de Campo de Ourique apre le sue porte e si mostra al pubblico in tutto il suo splendore.

031

Nasce un nuovo concetto di mercato, ispirato allo stile di altri spazi europei, come ad esempio il San Miguel di Madrid.

Ai chioschi di frutta fresca, del pane o ai banchi di pesce e di carne già esistenti, si affiancano piccole tasquinhas, osterie, charcutaria, marisqueira, gelateria, pasticceria e piccoli negozi gourmet. Il tutto circonda quello che possiamo definire il forum, ossia la piazza, spazio di convivio dove è possibile accomodarsi dopo aver ordinato qualcosa.

Moderno ed accogliente, non molto grande ed eclettico, il Mercado de Campo de Ourique non è un centro commerciale ma uno spazio commerciale che offre un po’ di tutto per tutti i gusti: dal suschi, all’hamburgher ai petiscos tradizionali, ai salumi e ai formaggi, accompagnati da del buon vino, birra e molte altre specialità portoghesi.

10420388_525507067551689_1186171245245517176_n

LEGGI ANCHE: Panza mia fatti vacanza! 10 specialità da non perdere a Lisbona

L’idea di innovazione di questi spazi, visibile anche nella recente apertura del Mercdo da Ribeira a Cais do Sodré, si presenta inoltre come un’ opportunità di incremento vendite, soprattutto per i banchi più antichi che, negli ultimi anni, grazie al movimento e alla frenesia creata, hanno visto aumentare i propri fatturati.

Dal produttore al consumatore, insomma, e tutto nello stesso luogo. La maggior parte dei ristoratori acquista i prodotti utili dai veterani del mercato o, a volte, è lo stesso cliente a scegliere il suo prodotto fresco per poi farselo cucinare sul momento. Una nuova forma di pensare l’economia nel piccolo, una solidarietà nuova,  genuina quanto i prodotti.

Charcutaria2-800x450

Dalla modernità della cucina minimal, fusion, alla bontà di una sardina in latta, olive e conserve varie: il Mercado de Campo de Ourique crea questo equilibrio tra nuovo e tradizionale. A noi non resta che approfittarne.

Questo fantastico spazio non pensa solo alle nostre pance. Il Mercado de Campo de Ourique organizza spesso eventi, per grandi e piccini, presentazioni di libri e raramente la domenica sera non si trova della buona musica da intrattenimento. Due domeniche fa ho avuto il piacere di ascoltare i Sal, Pimenta e Cacau, ingredienti perfetti di un trio straordinario che ha reso il mio Hamburgher ancor più gustoso e il clima tra amici ancor più piacevole.

10419579_518238454945217_8394681954088624625_n

A pranzo, a cena o per il dopo cena. Se la pioggia vi scombussola i piani e non sapete dove andare, mentre magari lo stomaco brontola o se vi va di fare qualcosa di nuovo, allora salite sul 28, direzione Prazeres, o sul 25E, e scendete a Rua Coelho da Rocha.

Raggiungibile anche in metro (Rato) o in autobus  (774, 709), il Mercado de Campo de Ourique è aperto la domenica e il  mercoledì dalle 10.00 a 00.00, il lunedì e il martedì fino alle 23.00, mentre giovedì, venerdì e sabato potrete lasciare che il tempo scorra, approfittando dell’ ambiente confortevole fino all’ 01.00.

Ci si vede al mercato!

Per maggiori info http://www.mercadodecampodeourique.pt/mercadodecampodeourique/

Scritto da Maria Grazia Berretta

Vivere Lisbona si allarga. Abbiamo anche una pagina su Facebook, se vuoi partecipare, commentare, chederci info, seguire la vita a Lisbona, clicca qui, metti un bel “Mi Piace” e unisciti al gruppo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.