Mangiare a Budapest: Pozsonyi Kisvendeglo

Il viaggio è un’esperienza unica, durante la quale un individuo ha la possibilità di calarsi in un’altra dimensione e cercare di vedere le cose da una diversa angolazione. Come in tutti i viaggi, per ben comprendere il valore assoluto del viaggio, è necessario affrontare l’approccio alla cultura eno-gastronomica locale con assoluto entusiasmo .
Un viaggio a Budapest così diventa anche un viaggio nella cucina ungherese. Una cucina molto ben caratterizzata, di grandi tradizioni culturali, che lascia certamente il segno.
Károly Gundel definì la cucina ungherese in questo modo: “Prendi la cucina di una famiglia il cui bisavolo è caucasico, la bisnonna è italiana, il cognato è austriaco e lo zio è francese. Collocala in una nazione che ha le gengive buone, il gusto fine e la voglia di cucinare…“.

Ci sono molti ristoranti dove mangiare bene ungherese a Budapest. Uno dei migliori certamente è Pozsonyi Kisvendeglo.

Voglio partire con la recensione di questo ristorante perchè prima di tutto non si tratta di un ristorante di lusso, bensì di un piccolo ristorante di quartiere, perchè non si trova in una zona turistica ma comunque ben raggiungibile anche dai turisti e perchè da anni rappresenta un punto di riferimento per i clienti ungheresi giovani e meno giovani, che desiderano assaporare i piatti tradizionali della cucina ungherese cucinati in modo autentico.
L’atmosfera è quella della trattoria di quartiere, il menù è molto vario, si va dagli appetizers caldi o freddi, alle zuppe, dai piatti di carne fino ad arrivare ai dolci. La scelta è molteplice e nonostante questo sia da considerarsi quasi sempre un elemento negativo nella considerazione di un ristorante in questo caso non lo è. Ho provato personalmente molti piatti e mi sembrano tutti raggiungere un livello qualitativo di tutto rispetto. Il servizio è abbastanza veloce, il vino della casa “red dry” assolutamente degno di nota.
I prezzi sono abbordabilissimi per chiunque, è difficile spendere più di 10 euro

Vi porto ad esempio i miei ultimi due pranzi:

Pranzo 1
Gombaleves (zuppa di funghi con l’immancabile panna acida)   480 ft.
Resztelt Pulykamaj (Fegato di tacchino all’ungherese) 980 ft.
Dreher 480 ft. (Birra media)
= 1 940 ft. (7 euro)

Pranzo 2
Francia Hagymaleves (Zuppa di cipolle alla francese) 580 ft.
Pozsonyital (Piatto misto specialità della casa cotoletta alla parigina e alla milanese, fungo impanato e formaggio impanato) 1 750 ft.
Folyo Bor (vino rosso) 220 ft
= 2 550 ft. (9.50 euro)

Come nella migliore tradizione ungherese ogni piatto è decisamente abbondante e accompagnato con un contorno a piacere di patate fritte, patate lesse o al forno, gnocchi, riso o verze.

L’indirizzo:
Pozsonyi Kisvendeglo
Radnoti Miklos utca 38

XIII Distretto

2 Risposte a “Mangiare a Budapest: Pozsonyi Kisvendeglo”

  1. Un saluto ai nuovi arrivati!
    COnosco la vostra città.. ci sono stata tanti anni fa e mi è rimasta nel cuore come nessuna
    Buona avventura in Zingarate
    ciao da MOnaco

    1. Ciao Monica,
      anche io adoro Monaco. Ci sono stato molti anni fa e ogni anno mi riprometto di ritronarci poi per un motivo o per l’altro non sono ancora tornato. Vorrà dire che ci incontreremo presto a Monaco o a Budapest.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.