Crea sito

Anniversario della caduta del Muro di Berlino

Il prossimo 9 novembre è il venticinquesimo anniversario della caduta del Muro di Berlino, un evento che da mesi riempie le cronache locali ed internazionali. Per festeggiare questo evento storico è stata organizzata una festa presso la Porta di Brandenburgo, come sempre per eventi importanti come il Capodanno o la Finale dei Mondiali di calcio.

In programma ci sono concerti, dibattiti e filmati d’epoca, il tutto sotto gli occhi della Cancelliera Merkel e di altre autorità. Si inizierà alle 12 con le prove della Staatskappelle Berlin, diretta da Daniel Barenboim. Dalle 14 alle 17,30 l’evento si focalizzerà più alle famiglie. Saliranno sul palco Clueso, Otto Normal, Mine e i Beat’n Blow. Il clou della serata però si avrà dalle 18 in poi. Scenografie che ricorderanno la divisione tedesca e pensieri alle vittime del Muro faranno da cornice a Peter Gabriel (che ha già annunciato una sua cover del successone di David Bowie “Heroes”), a Udo Lindenberg, ai Fantastischen Vier e a Paul Kalkbrenner.

L’Highlights del weekend è però l’installazione artistica di cui si parla ovunque da mesi: il Muro di luci. Dal Bösebrücke di Prenzlauerberg fino alla East Side Gallery una catena lunga 15 km illuminerà il cielo di Berlino con palloncini all’elio (ovviamente biodegradabili) che nella sera del 9 novembre (tra le 19 e le 20) verranno poi rilasciati nel cielo. Il percorso di questo muro virtuale passa in alcuni dei punti più significativi della città. Attraverserà infatti il Mauerpark, la Bernauer Strasse, il Reichstag, la Porta di Brandeburgo, Potsdamerplatz ed il Checkpoint Charlie. E da lì lungo Kreuzberg fino al confine con Friedrichshain.

Eventi collaterali non mancheranno. Una nuova mostra permanente verrà inaugurata alla Gedenkstätte Berliner Mauer dal titolo semplice ma evocativo: “Berlin 1961/1989. Die Berliner Mauer”. A Marienfelde la mostra “Risiko Freiheit – Fluchthilfe für DDR-Bürger 1961 – 1989” potrà essere visitata gratuitamente dalle 10 alle 18. All’interno della Potsdamer Arcaden una mostra gratuita celebra la caduta del Muro con pannelli informativi e video installazioni.

Un programma ricco insomma, per celebrare degnamente il venticinquesimo Anniversario della caduta del Muro di Berlino!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.