I 5 cibi che devi assaggiare assolutamente

Mi è stato espressamente chiesto di scrivere un articolo sui 5 cibi che devi assaggiare assolutamente durante una visita a Budapest. Ci provo!

Non è stato facile isolare 5 cibi . La cucina ungherese è una cucina in evoluzione. Fino a vent’anni fa era una cucina di tradizione i quali confini erano ben connotati. Da qualche anno, considerata la rapida evoluzione di Budapest verso nuovi mondi e nuovi modi di fare ristorazione, è sempre piú facile trovare piatti di nuova concezione con uno sguardo al futuro.

In questo caso per un turista è difficile dopo un viaggio di tre giorni capire come sia la cucina ungherese.

LEGGI ANCHE: cucina tipica ungherese

Il turista dopo tre giorni potrá dire di aver provato una manciata di ristoranti ma Dio solo sa se sará incappato in posti che propongono cucina tradizionale, in locali moderni con cucina rivisitata in chiave moderna o molto piú facilmente in posti turistici che propongono squallidi menú a base di goulash.

Cerco ora di fare uno sforzo e individuare quelli che secondo me rappresentano cinque cibi che un turista dovrebbe provare prima di abbandonare la cittá.
Attenzione! Ció non significa che siano i cinque cibi piú importanti della tradizione ungherese, in tal caso potrei dirvi di mangiare un involtino di verza ripieno di carne (töltott káposzta) o una crepe alla Hortobagy (Hortobágyi palacsinta), piuttosto che una zuppa di fagioli stile Jokai (Jókai bableves), ma non lo faró. Sarebbe troppo audace avventurarsi alle prime armi in piatti cosí complessi e dai sapori molto distanti da quelli italiani.

Voglio invece indirizzarvi su piatti che esprimono secondo il mio punto di vista ció che un turista si aspetterebbe di mangiare a Budapest e ció che realmente potrebbe apprezzare dopo solo tre giorni di approccio alla cucina ungherese.

1) Se siete turisti in cerca dell’Ungheria a tavola non potete che iniziare con la zuppa Goulash. Inizio con la zuppa goulash per due motivi: il primo perché ogni pranzo ungherese che si rispetti deve iniziare con una zuppa, e secondo perché il goulash è il piatto piú conosciuto all’estero e ció che i turisti cercano. A onor del vero bisogna dire che l’idea che spesso i turisti hanno di zuppa goulash è un po’ diverso dalla realtá. Non si tratta come molti italiani pensano di uno spezzatino di carne, bensí di una zuppa di carne, brodosa con pezzi manzo, carote, patate, altre verdure a piacimento e l’immancabile paprika. A mio parere ne potete mangiare una molto buona alla trattoria da Karcsi in Jókai utca 20 (VI.) oppure da Haxen Király in Király utca 100 (VI.)

2) Dopo la zuppa di norma si passa alla portata principale che in genere è un piatto unico. Il mio consiglio è di assaggiare almeno una volta il pollo alla paprika (paprikás csirke galuskával) servito con i classici gnocchetti e un po’ di panna acida. A mio parere il migliore lo fa la trattoria Kádár Étkezde in Klauzál tér 9 (VII.)

3) A Budapest esiste una forte e numerosa comunitá ebraica, che ha una propria cucina molto ben connotata. Io la adoro, è la mia cucina preferita. I piatti principe di questa cucina sono i cholent, degli stufati propri della cucina ebraica detta anche cucina kosher. Si tratta di stufati di legumi, principalmente fagioli, in particolare quello piú rappresentativo della cucina kosher di Budapest è quello che si accompagna con la carne affumicata. Il migliore in questo senso lo trovate al ristorante ebraico Fülemüle in Kőfaragó utca 5 (VII.)

4) Poi è quasi un delitto abbandonare l’Ungheria senza aver mangiato un anatra. La sempre gustosa coscia d’anatra al forno ma ancora di piú il petto d’anatra, spesso accompagnato da salse accattivanti. Essendo un piatto molto delicato, consiglio di provarlo nei ristoranti di livello della cittá che lo sanno valorizzare al meglio. E quindi Bock Bisztró in Erzsébet körút 43 (VI.), oppure Rosenstein in Mosonyi utca 3 (VII.), oppure Café Bouchon in Zichy Jenő utca 33

5) Ultima delizia del palato è un piatto per gourmet: il foie gras. Viene cucinato in molti modi, spesso accompagnato da salse dolci che ne esaltano il sapore. Dal costo leggermente superiore alla media. Il miglior ristorante in questo direzione è Biarritz in Balassi Bálint u. 2 (V.)

Dovrei aprire dei capitoli a parte per i dolci, per ora solo dei nomi (Flodni, Esterházy torta, Dobos torta) e permettetemi un consiglio su una bevanda dimenticata: la limonata. A Budapest spesso si pasteggia con la limonata, la fanno in molte versioni, classica, aromatizzata, con o senza soda, la migliore a mio parere é quella classica.

Jó étvágyat (Buon appetito)

Cibo a Budapest

2 Risposte a “I 5 cibi che devi assaggiare assolutamente”

  1. Ottimi consigli! Ho assaggiato quasi tutti i piatti tranne il petto d’anatra, ma l’ho segnato in agenda per il prossimo viaggio 🙂 Per un assaggio veloce in stile street food a Budapest consiglio il mercato centrale: al primo piano sono presenti numerosi bancarelle che offrono cibo tipico della cucina ungherese a portar via. Da non perdere, per chi non ha interesse a stare attento alla line, i Langos, la pizza fritta di Budapest ripiena di ogni bontà!

    A presto, e buon appetito!
    Stefano

  2. Ottima zuppa di gulyash caffè intenso Kalvin Ter. Evitare mercato coperto qualità nettamente inferiore prezzi elevati. Da provare turco Erzsebet korut e Brodys Sandor utca per integrare verdure.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.