Vincent, piano bar chic di Mitte

È pensiero comune che nelle zone turistiche delle città sia difficile (se non impossibile) trovare locali decenti dove passare una serata. Se in parte è vero, ringraziando Iddio non sempre questa legge non scritta viene applicata. Berlino riesce ad offrire opzioni per un pre-serata (o un after-dinner, perché no?!?) anche nei pressi della Friedrichsstrasse, proprio lungo la Spree. Sto parlando del Vincent, piano-bar sullo Schiffbauerdamm.

A post shared by The Ginfluencer (@marius_ginfluencer) on

Visto da fuori si potrebbe pensare ad un bar costoso, quando in realtà i prezzi sono decisamente ottimi data la posizione. Ok, scordatevi Neukölln e Kreuzberg36, qui siamo nel cuore di Mitte, a pochi passi dal Regierungsviertel. Un altro livello. Un locale curato, pulito, arredato con senso logico e decorato con numerose copie di opere d’arte famose che – a quanto ho capito – sono state dipinte dal proprietario stesso. Oltre a questo, il Vincent Piano Bar offre ai suoi ospiti intrattenimento musicale tutte le sere, dopo le 22. Un piccolo pianoforte a semicoda è lì nell’angolino a disposizione degli artisti che ogni sera deliziano con del jazz o con musica da piano bar, appunto.

A post shared by @analisisweb (@analisisweb) on

La clientela del Vincent Piano Bar è composta da persone dai 30 anni in su, un ambiente chic, silenzioso, adatto ad un pubblico adulto che preferisce il lato bourgeoise di Berlino a quello pazzo e ribelle di cui si parla fin troppo. La carta del locale offre cocktail, liquori, birre artigianali, oltre ad un ricca selezione di vini e champagne. Volendo presso il Vincent Piano Bar si può anche mangiare qualcosa di veloce. Il menù offre infatti ali di pollo ed insalate.

Se l’articolo ti è piaciuto metti “mi piace” alla nostra Pagina Facebook e condividilo con i tuoi amici! Trovi Berlino Caput Mundi anche su Instagram.

Precedente Architettura nazista a Berlino Successivo I concerti in pausa pranzo della Philarmonie

Lascia un commento

*