Crea sito

Film ambientati a Berlino

Stasera a Berlino ci sarà la première di “Hunger Games: Il canto della rivolta”, un film molto atteso. Si aspettano centinaia di persone alla presentazione presso il Sony Center di Potsdamerplatz. Si tratta di un evento speciale non solo per l’importanza del film in sé, ma anche per il fatto che molte scene sono state girate qui a Berlino. Uno dei luoghi più usati per le riprese è stata la vecchia Heizkraftwerk Mitte, centrale elettrica in disuso che è servita a riprodurre il mondo sotterraneo del Distretto 13. Per il regista Francis Lawrence non c’era luogo migliore dove girare queste scene… e non possiamo non credergli! L’assenza di finestre e porte dà proprio l’idea di un mondo sotterraneo, plumbeo e soffocante. l’HKW Mitte non è stata l’unica location degna di nota scelta per le riprese di “Hunger Games: Il canto della rivolta”. Anche l’aeroporto di Tempelhof e l’ICC hanno svolto un ruolo importantissimo per la buona riuscita del film.

Katniss_Il_canto_della_rivolta_-_Parte_2

Quali sono altri film ambientati a Berlino degni di nota? La città è stata scelta come set anche per “Aeon Flux”, altro film di fantascienza (per restare in tema). Il Bauhaus Archiv, la Haus der Kulturen der Welt, l’Ambasciata del Messico ed il Tierheim sono solo alcuni dei luoghi scelti dal regista Karyn Kusama per ambientare questa fiction futuristica con protagonista Charlize Theron.

AEon_Flux

In “Bourne Supremacy” (2004) con Matt Damon, si vede l’A115 che passa vicino la ICC e la Funkturm. Quello che però molti non sanno è che anche le scene ambientate in altre città come Napoli, Mosca o Amsterdam, sono in realtà girate proprio a Berlino! Famoso è “Germania anno zero” (1948) del regista italiano Roberto Rossellini. Come il titolo e l’anno di pubblicazione suggeriscono, si tratta di un film che mostra la Berlino del Dopoguerra, quando le macerie ancora erano parte fondamentale del panorama cittadino. Un dramma in bianco e nero che vi farà pensare.

kindernzoo

Il più famoso tra i film ambientati a Berlino è senza ombra di dubbio “Noi, i ragazzi dello Zoo di Berlino”, film drammatico basato sull’autobiografia di Christiane F., la tossicodipendente più famosa di Berlino Ovest (e forse d’Europa). Un film che mostra il degrado dell’enclave ovest di Berlino tra prostituzione minorile, droghe sintetiche, anoressia ed un sexy David Bowie d’annata. Girato tra Neukölln e Charlottenburg, il film è un pugno nello stomaco. Sicuramente uno dei miei film preferiti in assoluto. Un must per chi vuole scoprire Berlino!

film_ambientati_a_berlino
Altro classico – un po’ pesantuccio a dirla tutta – è “Il Cielo sopra Berlino” di Wim Wenders (1987). Una Berlino in black&white ancora divisa dal Muro fa da palcoscenico alle vite dei vari protagonisti che si susseguono sul grande schermo. Particolarmente toccante le scene girate a Potsdamer Platz. Il paragone con la piazza supermoderna e piena di vita di oggi è fin troppo impietoso, ma aiuta a comprendere come Berlino sia cambiata negli ultimi 25 anni.

Parlando di film tedeschi recenti, come non citare “Le vite degli altri” e “Goodbye Lenin”? Due film che mostrano il rapporto che l’attuale Repubblica Federale ha con la DDR. Il primo, del 2006, si basa tutto sulla vita all’ombra della Stasi. Il secondo è una commedia ambientata a cavallo della caduta del Muro.

Bombolopiange

Se invece volete farvi due risate con della sana commedia italiana, vi consiglio “Delitto al Blue Gay” del 1984, con Thomas Milian e Bombolo. una storia di spionaggio ai tempi della Guerra Fredda tra Ku’damm, Trabant e Berliner Weiss.

Se l’articolo ti è piaciuto metti “mi piace” alla nostra Pagina Facebook e condividilo con i tuoi amici! Trovi Berlino Caput Mundi anche su Instagram.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.