Luoghi abbandonati: Kinderkrankenhaus Weißensee

Vi ho parlato non molto tempo fa del quartiere Weißensee e di come sia potenzialmente uno dei quartieri più interessanti dove vivere a Berlino. Gli amanti dei luoghi abbandonati di Berlino conoscono già la zona da tempo. Questo grazie al Kinderkrankenhaus Weißensee, l’ospedale pediatrico di epoca prussiana caduto in disuso da circa 20 anni ed in totale stato di abbandono. Tra i vari luoghi abbandonati di Berlino, il Kinderkrankenhaus Weißensee è forse quello di più facile accesso. Sebbene con cadenza regolare vengano rimessi i lucchetti alla struttura, l’ex ospedale pediatrico è tutt’oggi luogo di riparo per senzatetto, oltre che meta prediletta per molti fotografi amatoriali.

A photo posted by Moritz Esyot (@moritzesyot) on

A photo posted by @xeri2359 on

A photo posted by Kevin (@wetterwater) on

La facilità di accesso fan sì infatti che le stanze del Kinderkrankenhaus Weißensee siano sempre popolate. Venendo qui troverete diversi graffiti, opere lasciate da writers in cerca di fama, così come – molto probabilmente – resti di cibo o segni del passaggio di qualche barbone. Lo stato di conservazione del luogo non è ottimale. Nel corso degli anni il Kinderkrankenhaus Weißensee è stato vittima di varie opere di vandalismo. Nello specifico incendi dolosi appiccati da persone annoiate. È consigliabile visitare il luogo con la luce: il pavimento in molti punti ha ceduto o è in via di cedere. Proprio quest’anno un incidente ha visto vittima un fotoamatore americano, caduto dal terzo piano dell’edificio al piano inferiore, con conseguente fratture multiple e (oltre al danno la beffa) denuncia.

A photo posted by Olli Leivers (@olli_leivers) on

A photo posted by Cerezo Van Aerde (@cerezo123) on

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:
Luoghi abbandonati: Il panificio delle SS
I fantasmi della Beelitz Heilstätten

A photo posted by Miyu Nate (@miyu_nate) on

Effettivamente il Kinderkrankenhaus Weißensee è un edificio privato, acquistato da investitori che qui vorrebbero costruire un centro oncologico super-moderno. Di lavori di ristrutturazione/costruzione però, al momento neanche l’ombra. Un vero peccato per quello che ai tempi della sua fondazione (nel 1908/1909) veniva considerato il miglior ospedale pediatrico della Vecchia Europa. Fino al 1920 sul terreno che circondava la struttura si trovava addirittura una fattoria con mucche, il cui latte veniva utilizzato a beneficio dei giovani pazienti.

A photo posted by Timo Steinhilper (@luckysizlak) on

A photo posted by Timo Steinhilper (@luckysizlak) on

La struttura meriterebbe un restauro accurato per donare nuovo lustro alle decorazioni liberty. Anni di abbandono e vandalismo hanno ridotto il Kinderkrankenhaus Weißensee ad un luogo poco appetibile, se non appunto per i writers ed i cacciatori di luoghi abbandonati. Se siete tra questi, sappiate che raggiungere il luogo è molto semplice. Il tram M4 vi ferma a pochi passi dal suo ingresso. Se il cancello è chiuso a chiave, basta muoversi lungo il perimetro delle recinzioni e troverete prima o poi un buco per passare dall’altra parte.

A photo posted by @jeanne_co2 on

A photo posted by Sasha (@staffysasha) on

Questa la posizione precisa del luogo:

Se l’articolo ti è piaciuto metti “mi piace” alla nostra Pagina Facebook e condividilo con i tuoi amici! Trovi Berlino Caput Mundi anche su Instagram.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.