Alla scoperta della Berlino del ‘900 da Nante Eck

Non ho fatto una statistica ancora, ma credo che la maggior parte degli articoli che scrivo parlano di cibo. Non è un mistero che mangiare sia una delle mie più grandi passioni (insieme al bere) e credo che la scoperta di una città debba sempre partire dal basso, dalla pancia. Dai ristoranti insomma. In questo anno e mezzo di gestione del blog vi ho fatto scoprire ristoranti nepalesi, ristoranti vegetariani, stand di currywurst, posti dove gustarvi un buon hamburger, ristoranti di cucina ebraica (giusto appena un paio di giorni fa) e non ho mai mancato di segnalarvi ottimi indirizzi di cucina tedesca. Vi ho parlato di ristoranti romantici e di posti dove mangiare spendendo meno di 10 euro. Ho condiviso con voi la mia passione per la cucina tedesca e proprio oggi vado ad aggiungere un nuovo capitolo alla saga.

Una foto pubblicata da Alnis fescher Blog (@alnisfescherblog) in data:

Una foto pubblicata da Esen Dolen Oncu (@esn_izm) in data:

Il Nante Eck é uno di quei luoghi che guardi con circospezione da lontano, che non ti ispira fiducia alcuna. Situato all’incrocio tra la Friedrichstrasse e la Unter den Linden sembra fatto apposta per accalappiare stolti turisti in cerca di wurst e birra per spillar loro fior fior di euro. E invece mi sbagliavo. E di tanto.

Complice una freddissima serata di metà ottobre (temperature prossime allo zero, se non sottozero) e un pranzo fugace – direi quasi inesistente – camminare controvento sulla Unter den Linden alla ricerca di un pasto caldo stava diventando una prova di sopravvivenza. Alla fine, pensando di accontentarmi di una zuppa calda e una pils da mezzo litro decido di entrare da Nante Eck, scoprendo un mondo nuovo.

Una foto pubblicata da Frantisek Volf (@f_volf) in data:

Una foto pubblicata da jackFKP (@jfkp5506) in data:

Quanto è bello ricredersi! Il Nante Eck è un ristorante tipico, magari sovrappopolato di turisti vista la posizione, ma decisamente un ottimo ristorante di cucina berlinese. Se vi piace lo stinco bollito o semplicemente gradite provare il famoso berliner currywurst, fate una sosta qui. Dopo aver guardato la carta ho preferito buttarmi sulla proposta stagionale, ovvero polpette di cervo con contorno di zucca, spinaci e patate al sesamo, un piatto che mi ha portato il Nante Eck direttamente al primo posto della mia speciale classifica dei migliori ristoranti di Berlino.

Una foto pubblicata da OrgaQueen (@berlinerfresse) in data:

Un plus del locale – che può tornare utile a chi vive in città – è la carta fedeltà. Venendo a pranzo qui si possono gustare i piatti del giorno per 6,40 euro. Vi viene fornita una carta e alla fine di ogni pranzo vi viene fatto un timbro. Dopo l’ottavo pranzo, il nono è offerto gentilmente dal locale!

Serve altro per convincervi? Forse uno sguardo al menù (leggete qui – purtroppo solo auf deutsch) o alle foto (che trovate qui).

Nante Eck
Unter den Linden 35
10117 Berlino

https://www.facebook.com/Nanteeck

Per rimanere aggiornati su Berlino Caput Mundi, potete cliccare “mi piace” qui, ovvero sulla pagina Facebook ufficiale di Berlino Caput Mundi

Vuoi che le tue foto vengano utilizzate nei nostri articoli? Tagga le tue foto di Instagram con il tag #berlinocaputmundi e potrai essere protagonista sulle nostre pagine!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.