Comincia la nostra Anabasi. Lunghissima, lenta e piena di imprevisti. Proprio come il contingente di mercenari greci inviati in Persia senza biglietto di ritorno. Sia chiaro: noi i biglietti li abbiamo comprati, ma comunque ci attende una maratona non stop: prima da Skopje a Belgrado, poi Zagabria e infine a... Continua »