Cala Fonte a Ponza

TEMPO DI LETTURA: 2 minuti

Cala Fonte è una delle cale più belle di Ponza. La roccia gialla e bianca è stata scavata nei secoli dai pescatori dell’isola che vi hanno creato piccole piscine per le aragoste e per il pescato e rifugi per le loro barche e le reti da pesca.

GUARDA ANCHE: 19 SPIAGGE DI PONZA


Cala Fonte

Cala Fonte è un po’ meno frequentata di altre cale ed è un po’ appartata. Sullo scoglio di fronte c’è un mini stabilimento balneare che affitta lettini ed ombrelloni. Per arrivarci si sfrutta il passaggio di Caronte che con 1 euro vi porta da una riva all’altra (anche se è così vicino che se siete attrezzati per il bagno e sacchetta impermeabile per il telefono si può fare a nuoto).

Ha un fondale basso che, anche se roccioso, è adatto anche ai bambini.

A dicembre 2018 c’è stato un crollo di grandi massi causato dal mal tempo e la cala è al momento transennata. Vi aggiornerò presto sulle evoluzioni e sulle sorti di una delle spiagge più belle di Ponza.

GUARDA ANCHE: PONZA CON I BAMBINI

Come arrivare

Dal porto di Ponza partono le navette che portano a Cala Fonte ogni 20 minuti (andata e ritorno). Dalla fermata dell’autobus si prosegue a piedi per la scalinata che è comoda ed accessibile anche con i bambini.

A piedi o con il motorino si va in direzione delle Piscine Naturali e dopo il benzinaio Total  si imbocca la discesa sulla destra. Dopo 200/300 metri troverete una piccola rotonda dove parcheggiare. Da qui parte la scalinata che porta a Cala Fonte in pochi minuti.

GUARDA ANCHE: SPIAGGE DI PONZA A PIEDI

Aggiornato il

 
ISOLE, SPIAGGE ,

Informazioni su Sara

Dal 2015 scrivo del Circeo e dei posti più belli della Provincia di Latina. Vado in canoa, adoro la bicicletta e sono una guida ambientale escursionistica. Se volete innamorarvi del Circeo e dell'intera zona dell'Agro Pontino vi accompagno alla scoperta di posti segreti, di storie curiose e miti antichi, eccellenze gustose e panorami iconici, a piedi o sulle pagine del mio blog!

Precedente Ponza: 9 spiagge da raggiungere a piedi Successivo Spiaggia dei 300 Gradini a Gaeta

Lascia un commento