Piana delle Orme: come visitare il museo

TEMPO DI LETTURA: 3 minuti

Piana delle Orme è un museo che racconta il territorio pontino dalla prima metà del Novecento e fino alla Seconda Guerra Mondiale. Museo delle tradizioni locali, della cultura, della civiltà contadina e delle grandi opere realizzate in quegli anni nella novella Provincia di Latina.

Prima della bonifica integrale voluta dal regime fascista e iniziata nel 1926, la provincia di Latina era una grande palude con foreste e piscine infestate dalla malaria. Sui monti e sulle alture intorno alla palude c’erano borghi antichi con una fiorente civiltà contadina e dedita alla pastorizia. Il museo di Piana delle Orme racocnta tutto questo. Racconta anche la civiltà dei macchiaioli pre-bonifica, ovvero la cultura di coloro che vivevano in palude evitando i mesi estivi e che sfruttavano le ricchissime risorse della foresta.

Museo Piana delle Orme

Il Museo di Piana delle Orme è un immenso parco tematico all’interno di un’azienda agrituristica. Misura oltre 30 mila metri quadru ed è diviso in 10 padiglioni con circa 50.000 reperti. Ci sono giocattoli, oggetti di vita quotidiana, strumenti di lavoro, trattori e idrovore.

Due padiglioni sono dedicati alle opere di bonifica delle paludi pontine. Dalle opere di deforestazione e costruzione dei canali alla fondazione delle nuove città. Un padiglione è dedicato alla vita nella macchia prima della bonifica e ai mestieri dei macchiaioli. C’erano i ranonchiari (che pescavano le ranocchie), i mignattari (che raccoglievano le sanguisughe), i ceppatori (che ceppavano le radici di erica arborea da cui si ricava la radica per le pipe) e tanti altri mestieri.

Oltre ai mezzi usati nelle opere di bonifica ci sono sono i mezzi militari. Aerei, carri armati, elicotteri e fucili che raccontano le tappe più importanti della Seconda Guerra Mondiale da El Alamein alla Battaglia di Cassino. Il pattugliatore marittimo esposto a Piana delle Orme è l’unico esemplare ancora presente in Europoa. Del carro armato anfibio Sherman Duplex Drive invece sno presenti altri due esemplari nel mondo.

Piana delle Orme

Come visitare il museo

Come visitare il Museo di Piana delle Orme? Il Museo di Piana delle Orme è aperto tutti i giorni dal Lunedì al Venerdì dalle 9:00 alle 16:00 (ultimo ingresso ore 14:00). Sabato e Domenica è aperto dalle 9:00 alle18:00 (ultimo ingresso alle ore 16:00.

Presso i museo è presente un punto di ristoro dove fermarsi a mangiare prodotti dell’azienda agrituristica di Piana delle Orme con un ottimo rapporto qualità prezzo.

Il punto di ristoro è aperto dal Lunedì al Venerdì dalle 8:30 alle15:00. Sabato e Domenica fino alle16:00, ma solo da asporto).

Prezzi dei biglietti

  • Costo del biglietto: Intero € 13,00
  • Ridotto € 11,00 (ultrasessantacinquenni)
  • Junior €. 9,50 (Bambini dai 6 ai 14 anni compiuti)
  • Biglietti Famiglia (2 Adulti + 2 Bambini)

Indirizzo e Contatti

Via Migliara 43,5
Borgo Faiti, Latina (LT)
Cap 04100
Italiainfo@pianadelleorme.it
pianadelleorme@gmail.com
tel. +39 0773 258708
fax +39 0773 255000

Qui trovate il sito ufficiale del Museo Piana delle Orme.

Aggiornato il

Pubblicato da parconazionaledelcirceo

Sono cresciuta al Circeo e ci torno ogni volta che posso. Lavoro per un magazine di viaggio, vado in canoa, in bicicletta e viaggio a piedi. Adoro il mare e ho un cane ridico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vuoi prenotare un'escursione?
× Vuoi prenotare un'escursione?