Spiaggia del Prigioniero al Circeo

TEMPO DI LETTURA: 2 minuti

Il Promontorio del Circeo nasconde calette e grotte e, in particolare, una spiagga segreta che è tra le più belle della costa del Lazio.

La spiaggia del Prigioniero si chiama così perché durante la Seconda Guerra Mondiale fu il rifugio di un prigioniero. In fondo alla caletta c’è una grotta che, in effetti, è un rifugio perfetto dal sole e dal vento.

La grotta a due piani, con un piccolo balconcino naturale affacciato sul mare, è arredata con oggetti di riciclo ed installazioni assemblate con il legno portato dal mare.

Tutti gli anni le mareggiate ed i visitatori poco rispettosi le danneggiano e gli abitanti del posto la ricostruiscono, ogni volta più bella.

GUARDA ANCHE: LE SPIAGGE PIU’ BELLE DEL PARCO NAZIONALE DEL CIRCEO

spiaggia del prigioniero circeo  spiaggia segreta circeoLa caletta ha ciottoli grandi, bianchi e levigati.

spiaggia più bella circeo

La vista dal balconcino naturale:

spiaggia circeo più bellaspiaggia circeo grottaSul lato destro della cala c’è un piccolo riparo con ombra fresca.

L’acqua è di solito pulitissima e trasparente e la cala è il posto ideale per godersi un mare limpido e poco frequentato (anche in pieno agosto). L’unico neo possono essere le imbarcazioni a motore che  ormeggiano numerose (e a volte poco distanti) dalla cala.

GUARDA ANCHE: GROTTE DEL PROMONTORIO DEL CIRCEO

Dalla spiaggetta del Prigioniero si può fare snorkeling esplorando grotte vicine e scogliere sommerse.

COME RAGGIUNGERE LA SPIAGGIA DEL PRIGIONIERO

La spiaggetta del prigioniero si raggiunge solo via mare, in barca oppure in canoa. Su Waterlife trovate tutte le info per fare le escursioni in canoa al mare, alle calette ed alle grotte del Promontorio. La distanza dal lago di Paola non è molta e l’escursione è adatta anche ai principianti, purché armati di buona volontà e rispetto per la spiaggetta, tra le più belle del Parco Nazionale del Circeo.

GUARDA ANCHE: PARCO NAZIONALE DEL CIRCEO

*** La spiaggia è interessata da frane ed in mancanza di protezione è meglio evitarla o comunque frequentarla con prudenza.

Clicca QUI per seguire Cose che ti faranno amare il Circeo su Facebook

Aggiornato il

 
Precedente Punta del Fieno a Ponza Successivo Mare a Sabaudia: le spiagge della duna

Un commento su “Spiaggia del Prigioniero al Circeo

Lascia un commento