Priverno

PRIVERNO

Priverno è un borgo arroccato con il Monte Semprevisa alle spalle (più di 1500 metri) e la valle del fiume Amaseno al di sotto. Il borgo si dà poche arie e bisogna andarci con lo spirito giusto per scovare bellezze nascoste e bellezza che a ben vedere è proprio sotto la luce del sole, anche se in pochi lo sanno.

GUARDA ANCHE: I BORGHI PIU’ BELLI DELLA PROVINCIA DI LATINA

PRIVERNO: CENTRO STORICO

Il Borgo Medievale ha una piazza bellissima con una lunga scalinata che porta alla Chiesa di San Tommaso d’Aquino. Qui sono conservate le spoglie del Santo che è morto nella vicina Abbazia di Fossanova.

priverno cosa vedere

Una serie di vicoli a discesa e scalinate perpendicolari alla via principale è ornata di piante e fiori. Il centro storico è ben tenuto e conserva le mura e gli edifici originali.

Italiano🇮🇹 Il borgo medievale della città di Priverno, dominante sulle acque dell’ Amaseno. Un tempo il fiume era navigabile, dal mare fino alla valle dell’ Amaseno in cui fu costruito un approdo, ancora oggi visibile.🏞🍃 English🇬🇧 Here’s the Medieval hamlet of Priverno, over the Amaseno river. Once the river was used by boats, from the sea to the Amaseno valley, where there are ruins of an ancient harbor.🏞🍃 #Visit_Priverno #Priverno #igerslatina #igerslazio #Lazio #volgolatina #volgolazio #volgoitalia #visitlazio #igersitalia #tourism #travel #Lazioisme #holiday #MedievalTown #borghitalia #borghipiubelliditalia #viaje #borghipiubelli #ig_italy #igersitaly #旅游 #意大利 #罗马 #BestLazioPics #ig_italia #instagramitalia #river #nature

Una foto pubblicata da Priverno Città D’Arte (LT) (@visit.priverno) in data:

VIA CONSOLARE DI PRIVERNO

La via Consolare parte da Porta Napoletana e taglia il centro storico di Priverno in un viaggio tra palazzi medievali con bifore originali, vicoletti e piazze nascoste.

PRIVERNO: CASTELLO DI SAN MARTINO

Il castello di San Martino è una villa nobiliare del ‘500 con una meravigliosa corte interna e un parco boschivo sul Colle San Martino. Alcune sale della villa sono sede del Museo della Matematica.

Italiano🇮🇹 Il 13 ottobre 1589 soggiornò Papa Sisto V nella sontuosa Villa Tolomeo Gallio, per controllare i lavori di bonifica della Pianura Pontina e la formazione del nuovo Fosso o Canale Sisto, in suo onore. English🇬🇧 On the 13th of October in 1589, Pope Sisto V stayed at the wonderful Villa Tolomeo Gallio, to check the reclaimed land of Pianura Pontina and the born of Canale Sisto, in honor of the Pope. #Visit_Priverno #Priverno #igerslatina #igerslazio #Lazio #volgolatina #volgolazio #volgoitalia #visitlazio #igersitalia #tourism #travel #Lazioisme #holiday #MedievalTown #borghitalia #borghipiubelliditalia #viaje #borghipiubelli #ig_italy #igersitaly #旅游 #意大利 #罗马 #BestLazioPics #ig_italia #instagramitalia

Una foto pubblicata da Priverno Città D’Arte (LT) (@visit.priverno) in data:

FIUME AMASENO

Il corso del fiume Amaseno è da tempo oggetto di recupero da parte del Comune di Priverno. Si possono fare passeggiate a piedi e in MTB. I sentieri pr la MTB sono tanti anche nelle zone collinari e montuose del circondario.

LAGHI DEL VESCOVO

I laghetti del Vescovo (Gricilli) si trovano al confine tra il comune di Sezze e quello di Priverno. Si vedono dalla ferrovia sulla direttrice Roma-Napoli. I laghi sono di origine vulcanica e hanno colorazioni incredibili a causa della presenza di minerali e zolfo. Uno in particolare è verde smeraldo.

VIA FRANCIGENA A PRIVERNO

La via Francigena del Sud passa per l’Abbazia di Fossanova e Priverno percorrendo strade sterrate di campagna circondate da uliveti e bosco.

BORGO SANT’ANTONIO

Borgo Sant’Antonio era un borgo a parte, appena fuori le mura medievali di Priverno, abitato soprattutto da contadini e pastori.

Italiano🇮🇹 All’inizio del ‘900 Borgo Sant’ Antonio era un’area completamente distaccata dal paese, fuori dalle mura medievali. Infatti era una zona abitata prevalentemente da contadini e allevatori che avevano il proprio terreno. English🇬🇧 At the beginning of 1900 Borgo San’ Antonio was an area far from the centre, outside the medieval walls. In fact it was an area inhabited by farmers, who had their own land. #Visit_Priverno #Priverno #igerslatina #igerslazio #Lazio #volgolatina #volgolazio #volgoitalia #visitlazio #igersitalia #tourism #travel #Lazioisme #holiday #MedievalTown #borghitalia #borghipiubelliditalia #viaje #borghipiubelli #ig_italy #igersitaly #旅游 #意大利 #罗马 #BestLazioPics #ig_italia #instagramitalia

Una foto pubblicata da Priverno Città D’Arte (LT) (@visit.priverno) in data:

ABBAZIA DI FOSSANOVA

L’Abbazia di Fossanova è anche un borgo intatto ai piedi di Priverno. Qui visse gli ultimi giorni della sua vita San Tommaso d’Aquino. E’ bello respirare la pace del chiostro dell’Abbazia, l’atmosfera austera della Chiesa e passeggiare per le strade fiorite del borgo dove ci sono un bar e un ristorante. Il bar ha una pergola graziosa all’esterno e vende prodotti di qualità come sott’oli artigianali, salumi di bufala, ottimi vini ed altre prelibatezze.

Italiano🇮🇹 La nostra Abbazia: esatta commistione tra semplicità ed eleganza! Fu costruita con una tradizionale pianta a croce latina, al centro della quale si innalza il campanile. Tipici elementi gotico-cistercensi! English🇬🇧 Our Abbey: exact fusion of naturalness and elegance! It was built with a traditional latin cross map and, in the centre, the bell tower. Typical gothic-cistercens elements! #Visit_Priverno #Priverno #igerslatina #igerslazio #Lazio #volgolatina #volgolazio #volgoitalia #visitlazio #igersitalia #tourism #travel #Lazioisme #holiday #MedievalTown #borghitalia #borghipiubelliditalia #viaje #borghipiubelli #ig_italy #igersitaly #旅游 #意大利 #罗马 #BestLazioPics #ig_italia #instagramitalia

Una foto pubblicata da Priverno Città D’Arte (LT) (@visit.priverno) in data:

PRIVERNUM

L’Area archeologica dell’antica Privernum si trova a 5 km dalla Priverno moderna. Gli scavi conservano mosaici delle ville patrizie, strade e un’interessante opera ingegneristica che è una galleria che passando al di sotto della città metteva a regime le acque.

RISTORANTE GLIO MONTANO

Glio Montano si trova nel centro storico di Priverno e propone piatti della tradizione locale a base di bresaola di bufala, prosciutto di Bassiano, formaggi fatti con il latte di Bufala, involtini e ragù di bufala. E’ tutto buonissimo e i prezzi sono contenuti.

COME ARRIVARE A PRIVERNO

Priverno si raggiunge con il treno da Roma e da Napoli scendendo alla stazione di Priverno-Fossanova. Si trova a breve distanza dall’uscita Frosinone dell’A1 in direzione Napoli e attraverso la strada marittima si raggiunge in 20 minuti di macchina o autobus da San Felice Circeo e da Sabaudia.

Dalla stazione di Priverno una direttrice parte per la Stazione di Terracina. Purtroppo le due stazioni sono collegate da solo un paio di treni al giorno.

METEO A PRIVERNO

Clicca QUI per seguire Cose che ti faranno amare il Circeo su Facebook

Precedente Zannone Successivo Il Fortino al Circeo

Lascia un commento

*