Lago di Caprolace a Sabaudia

LAGO DI CAPROLACE

Lungo la costa del Parco Nazionale del Circeo c’è un lago costiero difficilmente accessibile dove nidificano e sostano uccelli incredibili.

Il Lago di Caprolace è il secondo lago costiero che si incontra percorrendo il Lungomare di Sabaudia andando in direzione di Latina. Inizia subito dopo il lago di Sabaudia (anche conosciuto come Lago di Paola) e finisce prima del Lago dei Monaci, dal quale è seprato da una sottile striscia di terra.

GUARDA ANCHE: DARSENA DEL LAGO DI PAOLA

CAPROLACE: COME RAGGIUNGERE IL LAGO

Parcheggiando sulla Strada Lungomare Pontino si continua a piedi su Strada Sacramento. A sinistra vedrete una zona particolarmente bassa del Lago di Caprolace (che in generale non supera mai i 3 metri di profondità) ed alla vostra destra un’area ancora più paludosa, la Riserva dei Pantani dell’Inferno.

Altrimenti si scende in macchina su strada Sacramento e si gira a sinistra su Strada Diversivo Nocchia, una piccola via che costeggia la parte più interna del lago. Dopo qualche centinaio di metri troverete un sentiero che conduce fino alla sponda del lago e che è un ottimo punto di osservazione dell’avifauna.

GUARDA ANCHE: COSA VEDERE AL CIRCEO

#lagodicaprolace #sabaudia #parconazionaledelcirceo

Una foto pubblicata da Sara argentesi (@saraargentesi) in data:

 

COSA VEDERE A CAPROLACE

Il Lago di Caprolace è collegato a quello di Sabaudia dal Fossa Augusta e agli altri laghi costieri attraverso le paludi.

#caprolace …è un buongiorno !!!

Una foto pubblicata da LUCA (@7lukas) in data:

Pantani d’inferno #sabaudia #caprolace #lago #latina #igers #igerslatina #picoftheday #italia #italy

Una foto pubblicata da Marco Mincarelli (@shuttermarco) in data:

Durante l’opera di bonifica alcuni contorni del lago sono stati lavorati e resi rettilinei. Nonostante queste modifiche all’ambiente originario, al lago di Caprolace vive la maggioranza delle 250 specie di uccelli del Parco Nazionale del Circeo.

GUARDA ANCHE: LAGO DI FOGLIANO

Che bello un lunedì di vacanza!

Una foto pubblicata da Ilaria (@ila_dor) in data:

Il lago, come gli altri laghi costieri del parco nazionale, è dichiarato “Zona Umida di Interesse Internazionale” secondo la Convenzione di Ramsar.

Il lago di #Caprolace e il suo abitante più famoso, il fenicottero rosa, in questo scatto di @michelecuciniello che diventa il nuovo Iger of The Week! Complimenti Michele Cuciniello la tua foto sarà pubblicata sull’edizione di lunedì di Latina Oggi e sul sito LatinaOggi.eu nella rubrica settimanale “Iger of the Week”. Condividi questo riconoscimento con i tuoi amici e continua a partecipare alle iniziative della TUA Community seguendo @igerslatina e usando l’hashtag ufficiale nelle foto che pubblichi su Instagram. Ti ricordiamo inoltre che con questo scatto entri di diritto tra i concorrenti degli Igerslatina Masters Challenge. Cari Igers pontini, continuate a seguirci e a pubblicare le vostre foto del territorio usando sempre #igerslatina, l’hashtag n. 1 della nostra provincia, nelle didascalie o nei commenti dei post per partecipare alle selezioni degli Iger Of The Week e alle future mostre fotografiche organizzate da Igerslatina. #LatinaOggi #lazio #RegioneLazio #lazioisme #visitlazio #communityfirst #exploretocreate #mobilephotography #challenge #igerslazio #igersitalia #igers #rivierapontina

Una foto pubblicata da Instagramers Latina (@igerslatina) in data:

Volo radente #caprolace #italia #italy #sabaudia #picoftheday #igerslatina #igers #lago #lake

Una foto pubblicata da Marco Mincarelli (@shuttermarco) in data:

BIRDWATCHING AL LAGO DI CAPROLACE

Sul lago di Caprolace potrete vedere e fotografare aironi cenerini, i rari aironi bianchi maggiori, anatre, oche selvatiche e cormorani. In rari casi possono essere avvistati fenicotteri rosa, gru e cicogne. Negli ultimi anni ha fatto la sua comparsa una colonia di aironi guardabuoi.

Clicca QUI per seguire Cose che ti faranno amare il Circeo su Facebook

Precedente La pietraia: il sentiero panoramico del Promontorio del Circeo Successivo Come visitare Bassiano

Lascia un commento

*