Ponza: cartina e mappa

TEMPO DI LETTURA: 2 minuti

Ponza cartina e mappa

L’isola di Ponza ha una forma allungata che fa pensare a una metà falce di luna. La parte settentrionale dell’isola è più frastagliata e stretta. La parte meridionale è quella più larga e che ospita il porto turistico di Ponza.

Subito a sud del porto ci sono le Grotte di Pilato mentre a nord, a delimitare la baia, c’è il delizioso borgo di Santa Maria. La strada provinciale Le Forna taglia tutta l’isola ed è la principale via di comunicazione per visitare Ponza in tutta la sua lunghezza. Le navette del comune di Ponza la percorrono regolarmente fermando nei pressi delle principali cale raggiungibili anche a piedi e nei punti di interesse dell’isola. La zona di Le Forna, a nord, è quella meno turistica e frequentata dell’isola, dove i prezzi sono più bassi e ci sono alcune delle passeggiate più belle.

GUARDA ANCHE: COME VISITARE PONZA

Ponza cartina stradale

A Ponza è vietato portare la macchina in estate, se non si è residenti. Una mappa stradale è comunque utile per girare l’isola in motorino, in bicicletta o a piedi. Su OpenStreetMap oltre alle strade carrabili sono segnalati (con i puntini rossi) i percorsi pedonali e le strade ciclabili (con i trattini azzurri).

GUARDA ANCHE: TRAGHETTI PER PONZA

Mappa Ponza

Cartina Ponza

Qui di seguito trovate la mappa aggiornata con le spiagge di Ponza, i luoghi di interesse e le passeggiate da fare a piedi. Sono segnalate anche le zone verdi ed i percorsi pedonali per raggiungere le cale a piedi.


Visualizza mappa ingrandita
GUARDA ANCHE: COSA FARE A PONZA

Aggiornato il

 
COME VISITARE, ISOLE ,

Informazioni su Sara

Dal 2015 scrivo del Circeo e dei posti più belli della Provincia di Latina. Vado in canoa, adoro la bicicletta e sono una guida ambientale escursionistica. Se volete innamorarvi del Circeo e dell'intera zona dell'Agro Pontino vi accompagno alla scoperta di posti segreti, di storie curiose e miti antichi, eccellenze gustose e panorami iconici, a piedi o sulle pagine del mio blog!

Precedente Il borgo e il castello di Itri Successivo 10 cose da fare a Ponza

Lascia un commento