Circeo al mare

TEMPO DI LETTURA: 5 minuti

CIRCEO MARE

Quali sono le spiagge più belle di San Felice Circeo, le calette e le scogliere più comode e meno affollate dove andare al mare al Circeo?

SPIAGGIA DEL PRIGIONIERO

La spiaggetta del Prigioniero si raggiunge esclusivamente via mare. E’ una cala più grande delle altre con acqua spettacolare e una grotta bellissima a due piani. La grotta è arredata con un tavolino ed installazioni fatte con legno ed altre cose portate dal mare durante le mareggiate.

COME RAGGIUNGERE LA SPIAGGIA DEL PRIGIONIERO: si raggiunge pagaiando con canoe proprie. La cala non è molto lontana dalla Darsena sul Lago di Paola e possono raggiungerla anche i kayaker meno esperti.

*** La spiaggia è interessata da frane e in mancanza di protezione è meglio evitarla o comunque frequentarla con prudenza.

GUARDA ANCHE: DOVE FARE SNORKELING AL CIRCEO

circeo mare

LA RINASCENTE

La Rinascente è una scogliera popolare tra gli amanti dei tuffi ma ha anche una spianata comoda per stendere il telo da mare e bagnarsi facilmente. L’acqua è trasparente come quella di una piscina. Potrebbe essere affollata (anche se mai troppo) nei weekend di piena estate.

COME ARRIVARE ALLA RINASCENTE: si percorre via Grotta delle Capre e si scende alla prima scalinata sulla destra. In piena estate è possibile che la strada sia chiusa e che sia necessario parcheggiare sulla strada principale.

GUARDA ANCHE: SPIAGGE LIBERE DI SAN FELICE CIRCEO

LE BATTERIE

Le Batterie sono molto simili alla Rinascente solo che oltre ad una spianata di cemento ci sono due calette naturali. I ciottoli sono grandi ed in estate gli abitanti del posto costruiscono una capanna di legno per ripararsi dal sole.

COME ARRIVARE ALLE BATTERIE: si parcheggia su via del Faro all’altezza dell’Hotel Punta Rossa. Si prosegue a piedi per alcuni metri sulla strada privata e si scende alla prima discesa sulla sinistra. Proseguendo dritti si arriva alle Batterie e in fondo sulla destra alla caletta.

GUARDA ANCHE: PARCO NAZIONALE DEL CIRCEO

SPIAGGIA DEL PORTO

La spiaggia del Porto è piccola e di solito affollata nei weekend di luglio e agosto. Nonostante la vicinanza al porto l’acqua è pulita e color smeraldo. La cornice è affascinante con la montagna e Torre Fico sullo sperone. Recentemente una parte della spiaggia è stata chiusa per caduta massi, ma resta comunque un tratto si spiaggia libero.

COME RAGGIUNGERE LA SPIAGGIA DEL PORTO: la spiaggia del Porto si raggiunge arrivando al Porto turistico di San Felice Circeo. Da lì si va verso il molo di destra dove ci sono le scale che portano alla spiaggia. Il parcheggio è a pagamento.

IL CARRUBO

Il Carrubo è uno stabilimento balneare privato che si trova nel tratto di lungomare Domenico Maiolati dove l’acqua è più trasparente rispetto a Viale Europa e la cornice più bella. In questa zona ci sono soprattutto lidi ma anche qualche tratto piacevole di spiaggia libera, adatta ai bambini. Il parcheggio è a pagamento.

COME RAGGIUNGERE IL CARRUBO: Da via Domenico Maiolati proseguendo oltre il Lungomare Circe.

SPIAGGIA DI TORRE PAOLA 

La spiaggia di Torre Paola si trova nel comune di Sabaudia ma il tratto più vicino al Monte Circeo dista pochi km da San Felice Circeo. E’ la spiaggia più selvaggia della zona dove le dune costiere separano il mare dal lago.

COME RAGGIUNGERE LA SPIAGGIA DI TORRE PAOLA: da San Felice Circeo proseguendo su via di Torre Paola. Il parcheggio è a pagamento ed è a volte difficile da trovare. Il modo migliore è parcheggiare alla Darsena di Paola (5 euro tutto il giorno). Qui trovate le info sul sentiero e su Dove parcheggiare al mare a Sabaudia.

SPIAGGETTA SOTTO TORRE PAOLA

Proprio sotto la Torre di Paola c’è una spiaggetta di ciottoli piccola e poco affollata, ideale quando il mare è calmo.

COME RAGGIUNGERE LA SPIAGGETTA SOTTO TORRE PAOLA: Da via di Torre Paola si scende sul molo dal lato sinistro del canale romano della darsena.

Circeo mare

SPIAGGIA DI TORRE OLEVOLA

Torre Olevola è l’ultima delle torri costiere di San Felice Circeo andando verso Terracina. Qui la spiaggia è sottile e delimitata dai frangi-flutti. Il vantaggio è che c’è un enorme parcheggio a pagamento poco distante dal Lungomare e che camminando in direzione Terracina si incontrano spiagge dove c’è poca gente anche nei weekend di agosto. La cornice non è delle più belle, ma l’acqua non è male.

COME RAGGIUNGERE LA SPIAGGIA DI TORRE OLEVOLA – La spiaggia di Torre Olevola si trova alla fine di Viale Europa in direzione di Terracina.

LA BUSSOLA

Il tratto di mare vicino a Torre Vittoria è uno dei più trasparenti e anche la cornice, vista dall’acqua è bellissima. Ci sono strisce minuscole di spiaggia libera e lidi attrezzati. La Bussola è il lido storico, uno dei primi della zona, nato negli anni 60. Noi preferiamo da Lisa, poco più in là, più tranquillo e demodé.

COME RAGGIUNGERE LA BUSSOLA: La Bussola si trova proprio di fronte a Torre Vittoria, sul lungomare Circe. Il parcheggio è a pagamento.

Clicca QUI per seguire Cose che ti faranno amare il Circeo su Facebook

Aggiornato il

 
Precedente Trekking nel Parco Nazionale del Circeo Successivo Spiagge libere a San Felice Circeo

2 commenti su “Circeo al mare

    • La Batteria che dà il nome alla zona è quella del Fortino, anche se oltre al forte moresco ancora in piedi, c’era un’altra batteria, Batteria Cervia, che però si trovava più giù, tra il faro e Torre Cervia. I prigionieri penso fossero due, ma la toponomastica fa strani giochi. Credo che questi posti siano conosciuti come le Batterie (che danno il nome anche a Via delle Batterie) e la Spiaggia del Prigioniero, o almeno è così che li abbiamo sempre chiamati e sentiti chiamare. Sarebbe bello saperne qualcosa in più, intanto grazie della precisazione 🙂

       

Lascia un commento